Castello di Vincigliata

Sulla destra il castello che domina la piana di Firenze.

A nord di Firenze su un colle vicino a Fiesole sorge questo castello di origine medievale che deve il suo attuale aspetto alla completa ricostruzione in stile neo-gotico che ha subito nel '800. Nel 1840 il giovane lord inglese John Temple Leader acquisto i ruderi e commission˛ i lavori di restauro all'architetto Giuseppe Fancelli, che li terminò nel 1865.

Il castello Ŕ menzionato a partire dal 1031 come proprietÓ delle famiglie Visdomini ed Alessandri, dopo una serie di passaggi di proprietà nel corso dei secoli successivi il maniero si trasformò progressivamente in un rudere. Solo nel cortile sopravvivono alcuni stemmi dell'epoca e l'interno Ŕ abbellito da un ciclo di affreschi trecenteschi, provenienti da una cappella di Via della Scala a Firenze. Il castello attualmente non Ŕ visitabile se non in occasione dell'allestimento di qualche mostra o evento al suo interno.

vincig2.jpg (16073 byte)

vincig2.jpg (16073 byte)

vincig2.jpg (16073 byte)

vincig2.jpg (16073 byte)

Torna alla HomepageIndice Alfabetico dei Castelli Toscani