Castell'Ottieri

ottieri1.jpg (20033 byte) ottieri2.jpg (21881 byte)

Ci� che resta dell'antico borgo fortificato di Castell'Ottieri sorge lungo la strada che dal Monte Amiata porta a Sorano. Seguendo invece la Via Cassia si pu� raggiungere seguendo le indicazioni per Proceno per S.Giovanni di Contee e poi sempre per Sorano.


Castell'Ottieri fa parte dei numerosi castelli di signorie minori legate alla potente famiglia Aldobrandeschi che costellano quest'area della Toscana detta 'zona Etrusca dei Tufi'. Il castello, il cui nome deriva dal latino 'castellum Lotharii', domina un piccolo rilievo di questa roccia vulcanica a dominio della valle sottostante e la sua origine � chiaramente medievale. Una massiccio e alto mastio, di forma rettangolare, con la parte esterna dotata di una torre rotonda che un tempo lo superava molto probabilmente in altezza, domina ancora oggi la porta di accesso principale delle mura cittadine, delle quali alcuni tratti sono ancora visibili. Tutte le fortificazioni sono rivestite di filaretti in tufo, il che le fa sembrare naturali prolungamenti della roccia su cui sorgono. Nonostante il pessimo stato di conservazione ancora oggi le belle finestre e gli stemmi araldici che ornano il torrione ci testimoniano il passato splendore di Castell'Ottieri. Oggi necessiterebbero di un restauro anche le impalcature poste anni fa tutto attorno al fortilizio per scongiurare ulteriori crolli !

Torna alla HomepageIndice Alfabetico dei Castelli Toscani